Terrorismo. Crogi, Solidarietà al popolo tunisino

 

“Esprimo solidarietà e vicinanza al popolo tunisino, colpito poche ore fa da un’ulteriore strage. Pur in un momento così tragico siamo convinti che il popolo, i lavoratori ed il sindacato tunisino avranno le forze per andare avanti su quel percorso che solo pochi mesi fa ha visto la consegna del Nobel per la pace al Quartetto per il dialogo tunisino. Noi oggi siamo a Palermo con una delegazione del sindacato tunisino per affrontare il tema della protezione sindacale dei lavoratori tunisini, siamo qui insieme per parlare e praticare integrazione, processi reali di conoscenza e accoglienza. Siamo qui, anche dopo i fatti di Parigi, per parlare di pace, che si alimenta attraverso scambi e l’integrazione e non violenza a cui si risponde con altra violenza. Oggi da Palermo, in giorni difficili, vogliamo contribuire anche noi a costruire un pezzettino di pace, che inizia, in ogni luogo del mondo, dal lavoro e dai diritti”. Lo ha dichiarato Stefania Crogi, Segretario generale Flai Cgil nazionale, a margine del seminario “La protezione sindacale dei lavoratori tunisini tra tutela individuale e rappresentanza”.