Ccnl Industria Alimentare. Il 98% dei lavoratori ha approvato l’intesa per il rinnovo

Il 98,7% dei lavoratori dell’industria alimentare ha approvato l’intesa convenuta da Fai Cisl – Flai Cgil – Uila Uil e Federalimentare lo scorso 5 febbraio sul rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro per i lavoratori dell’industria alimentare.

Su tutto il territorio nazionale si sono svolte oltre 1.100 assemblee di consultazione alle quali hanno preso parte 99.154 lavoratori di cui 93.988 pari al 98,7% si sono espressi a favore, mentre il restante 1.3 % è costituito da astenuti e contrari.

“Lo straordinario risultato ottenuto dall’intesa sul Ccnl dell’Industria Alimentare dimostra che i lavoratori hanno apprezzato nel merito e nel metodo il rinnovo del contratto e l’impegno unitario di Fai Cisl – Flai Cgil – Uila Uil – affermano i Segretari generali Luigi Sbarra, Stefania Crogi e Stefano Mantegazza. “Questo risultato è anche un importante sostegno per un nuovo sistema contrattuale che si definirà con le controparti sulla base del documento unitario Cgil – Cisl – Uil”.

 

 

 

Roma, 20 aprile 2016